La casa dell‘inconscio, l‘inconscio della casa. Laboratorio di scrittura autobiografica

Posted by: Corinne Voss
Category: notizie e informazioni, Pratiche autobiografiche e simboliche

La casa, il nostro primo universo, matrice per le nostre immagini di intimità, rifugio, protezione.

La casa – cucina, camera, corridoio, porte, soglie, finestre, serrature, soffitta e cantina, armadi, cassetti, scale, angoli…- spazio simbolico denso e profondo, caleidoscopio del vivere e della vita. 

La casa, secondo il filosofo Gaston Bachelard, uno dei più potenti elementi di integrazione per i pensieri, i ricordi e i sogni dell’uomo.

Esploreremo, con il mezzo della scrittura autobiografica, il nostro abitare e le sfumature emotive velate e recondite evocate dal microcosmo casa, dalle tracce indelebili dei nostri ricordi più lontani, verso una casa interiore ossigenata da sguardi nuovi, ricca di senso e di possibilità.

Data: Domenica, 1 marzo 2020  ore 9:30-13:00 e 14:30- 17:30   

Luogo: Biblioteca femminista, Via Fiesolana 2b, Firenze                       

Costo: Per iscrizioni entro il 21 febbraio 2020: 60 euro

Per iscrizioni dopo il 21 febbraio 2020: 75 euro

Massimo 10 partecipanti

Per informazioni e iscrizioni: 328 68 52950 cvoss03@gmail.com

Conduce: Corinne Voss, analista filosofa, si è formata a Philo, scuola di specializzazione in Pratiche Filosofiche a Milano e alla Libera Università dell’Autobiografia ad Anghiari. È socia di SABOF, Società di analisi biografica ad orientamento filosofico www.sabof.it. Conduce gruppi di lavoro sui sogni e laboratori di scrittura autobiografica e di pratiche simboliche. Lavora con le tecniche di stabilizzazione secondo l’approccio psicodinamico-immaginativo della Prof. Luise Reddemann. Attualmente si sta specializzando in Psicologia Analitica al C.G. Jung Institut di Zurigo.

Author: Corinne Voss